Campo di soia

EFFICIENT FARMING 2019

Il progetto EFFICIENT FARMING ritorna con nuovi partner, nuove colture, nuovi eventi.

Per EFFICIENT FARMING il 2019 è l'anno della soia ad uso alimentare. Dopo il successo avuto con il raccolto del mais nel 2018 Marco Soave e i suoi partner hanno deciso di intraprendere una nuova sfida.

Per il 2019 era necessario procedere con la rotazione del terreno per evitare problemi di diabrotica. Così abbiamo pensato alla soia, nello specifico, soia per alimentazione umana. Questa nuova coltivazione pone nuove sfide, non ultimo il problema delle cimici. Con i miei partner adotteremo la soluzione più sostenibile, sia a livello ambientale che economico. Personalmente ho già adottato con successo una soluzione che prevede di lasciare un corridoio esterno sul quale fare i trattamenti prima che gli insetti colonizzino l’intero appezzamento. Così facendo si riduce moltissimo l’uso di insetticidi.

Le novità 2019, tuttavia non sono solo nel prodotto coltivato, ma anche nella squadra di partner che seguirà il progetto. Oltre a coloro che hanno confermato la propria fiducia, come La Sanfermese per il conferimento, MOM Officine per le macchine dedicate alla lavorazione dello strip till e alla stesura delle ali gocciolanti, Pioneer Hi-Bred Italia per le sementi e la mappatura, TIMAC AGRO Italia per la concimazione, ci sono cinque nuovi brand.

I tracciamenti saranno effettuati dal sistema di guida automatica RTK AvMap Farmnavigator che sarà montato su alcune macchine della ditta Vanoni Macchine Agricole. In particolare, quest’ultima metterà a disposizione il rullo Cambridge Pom Omega Plus e uno spandiconcime localizzato a 12 interfile modello fissore che sparge il concime direttamente sulla fila evitando dispersioni e sprechi.  Corteva Agriscience entrerà in gioco nel contrasto alle malerbe, mentre Rivulis avrà il fondamentale compito di studiare l’impianto di irrigazione e fertirrigazione e metterà a disposizione il nuovo sistema di monitoraggio satellitare Manna che permette di tenere sotto controllo lo stato idrico della coltura e irrigare nei tempi e modi necessari.

Attendiamo le prossime settimane per dare il via alle prime lavorazioni sul campo di questo nuovo EFFICIENT FARMING 2019.

“Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Scroll to top