Infestanti del mais - Efficient farming

La semina 2018 di EFFICIENT FARMING

Eccovi le immagini della semina di 2018 all'interno del progetto EFFICIENT FARMING!

Dopo la preparazione del terreno e la creazione delle mappe di variabilità, oggi, 20 aprile 2018, abbiamo terminato la semina del mais sui tre appezzamenti dedicati al progetto EFFICIENT FARMING.

Su un primo campo irrigato a scorrimento abbiamo seminato mais della varietà Pioneer Hi-Bred 1567, mentre sui restanti due campi irrigati con ala gocciolante interrata è stato seminato mais 1565.

L’uso delle tecnologie satellitari introdotte da ARVAtec ha consenta una lavorazione in bande con precisione centimetrica e una semina estremamente precisa, come si può vedere dal video sopra riportato. La guida satellitare rappresenta un primo importante passo verso l'agricoltura di precisione. È stata installata una guida automatica con precisione centimetrica RTK Ag Leader Technology trasferibile in meno di 10 minuti sull'uno o sull'altro dei due trattori utilizzati.

La mappatura del terreno eseguita con il sensore Veris Technology consente di distribuire a rateo variabile tutti i componenti, semi compresi, per pianificare scientificamente ogni aspetto della coltivazione.

Le mappe di variabilità hanno consentito anche a TIMAC AGRO Italia di creare un piano di fertilizzazione calibrato sull'azienda con mappe caricabili direttamente sulle centraline operative degli spandiconcime in variable rate.

La concimazione scelta è a base di azoto-fosforo e contiene la speciale molecola di fosforo Top-Phos® di Timac che garantisce un’efficienza nutrizionale superiore al 90%. Grazie a questa molecola il fosforo resterà disponibile per il mais fino al suo completo assorbimento.

“Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Scroll to top